fbpx

Prima

Il primo Spotify Original realizzato da Chora

Il podcast di
Sara Poma

Nel 1972 un’insegnante di matematica scende in piazza a Roma insieme alle femministe con un cartello in cui dichiara la propria omosessualità.
Prima è il viaggio di Sara Poma attraverso la vita di Maria Silvia Spolato, la sua militanza e la sua sparizione, la scelta o la condanna all’oblio, a seconda dei punti di vista. Un viaggio che parte da una domanda personale: come sarebbe stata la vita dell’autrice se non ci fosse stato il coraggio di Maria Silvia e di tutte quelle e quelli venuti prima

Sara Poma

Sara Poma (Pavia, 1976) lavora da sempre nel mondo dei contenuti digitali, prima per MTV Italia e Twitter, adesso per Chora, dove guida l’area dedicata ai brand. Nel 2020 ha realizzato il suo primo podcast autoprodotto, Carla, una ragazza del Novecento, una serie in otto puntate sulla vita di sua nonna, basata su un diario di famiglia. La serie è finita in diverse classifiche dei podcast più apprezzati dell’anno. Quando non li realizza lei stessa, consiglia i suoi podcast preferiti sul profilo che ha creato su Instagram, @thepodbuster

Vive a Milano con sua moglie, un cane e un gatto.

Prima

di Sara Poma

La cura editoriale è di Ilaria Orrù con il supporto di Alessio Olivieri
Musiche originali, post produzione e sound design di Francesco Ferrari per Frigo Studio
Fonici in presa diretta: Michele Boreggi, Francesco Cego, Andrea Garofalo, Lorenzo Ferrillo
La voce di Maria Silvia Spolato è di Manuela Colli
La sigla originale è stata scritta e suonata dai Berlinist