fbpx
Marco Mancassola
The rave party
Una storia proibita
Live
Cultura e società

Disponibile su

Il racconto di un fenomeno sociale e culturale che abbraccia decenni e generazioni

The rave party, il Podcast

Nell’autunno del 2022 il primo provvedimento del nuovo governo italiano è contro i rave party. La parola “rave” aleggia da anni suscitando controversie di ogni tipo. Il rave non è un fenomeno nuovo e tutto sommato non così di massa. Perché attrae tanta attenzione? Da dove viene questo fenomeno? Qual è la sua storia? In questo podcast proveremo a rispondere. Partiremo dall’Inghilterra degli anni ’80, racconteremo una storia che abbraccia decenni e generazioni. Una storia musicale e non solo: il sogno di un possibile altrove.
Leggi tutto

Credits

The Rave Party – Una storia proibita è un podcast di Chora Media scritto da Marco Mancassola
L’advisor è Michele Rossi
La cura editoriale è di Francesca Milano
Il producer è Alex Peverengo
La post produzione e il sound design sono di Cosma Castellucci e Filippo Mainardi
La supervisione del suono e della musica è di Luca Micheli
Musiche su licenza di Universal Music Publishing Ricordi Srl e di Machiavelli Music
Si ringrazia Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency

Leggi tutto
Podcast Chora Media_THE_RAVE_PARTY_Marco Mancassola_Portait
Marco Mancassola

Marco Mancassola è uno scrittore. Nel 2005 ha pubblicato “Last Love Parade: Storia della cultura dance, della musica elettronica e dei miei anni”, un misto di saggio e memoir poi ripubblicato in varie edizioni (la più recente per Il Saggiatore, 2022). Fra i suoi ultimi libri, il romanzo “Gli amici del deserto” e la raccolta di racconti “Non saremo confusi per sempre” con cui ha vinto il Premio Fiesole (da uno dei racconti è stato tratto il film “Sicilian Ghost Story”). Nato in Veneto, ha fatto una varietà di lavori e oggi vive a Londra, dove è stato ideatore del Festival of Italian Literature in London.

Leggi tutto

Continua ad ascoltare

Se ti è piaciuto "The rave party", allora amerai anche questi podcast:

Iscriviti alla nostra newsletter

Utilizzando questo modulo richiedi l’invio periodico e continuativo della newsletter e acconsenti che i tuoi dati vengano trattati per le finalità collegate a tale servizio secondo la nostra informativa.