fbpx
Pablo Trincia
Il dito di Dio
VOCI DALLA CONCORDIA
Un podcast originale Spotify.
Di Pablo Trincia
Editorial
Approfondimenti e attualità

Disponibile su

La notte del 13 gennaio 2012 la nave da crociera Costa Concordia, con a bordo più di 4000 persone, naufraga di fronte all’Isola del Giglio. A dieci anni di distanza Pablo Trincia ci riporta su quella nave attraverso le testimonianze di chi era lì quella notte. I passeggeri, l’equipaggio, i soccorritori, gli abitanti dell’isola. Le loro voci ci raccontano la tragedia, il dolore ma anche il coraggio e la speranza. Storie di destini intrecciati e di legami nati in quelle ore drammatiche che non si sono mai spezzati.

Il dito di Dio, il Podcast

Leggi tutto

Credits

Il dito di Dio – voci dalla Concordia
è una produzione di Spotify Studios in collaborazione con Chora Media.
Scritto da Pablo Trincia con Debora Campanella
Realizzato con la collaborazione di Francesca Abruzzese
Sigla, musiche e sound design di Michele Boreggi
Postproduzione di Michele Boreggi con Guido Bertolotti e Daniele Marinello
I fonici di studio sono Guido Bertolotti e Pietro Bozzini
Supervisione editoriale di Stefano Bises
Executive Producer Valentina Meli e Jacopo Penzo
producer Matteo Perkins

Leggi tutto
Pablo Trincia

PABLO TRINCIA (Lipsia, 1977) è un autore televisivo, inviato, scrittore e podcaster. Dopo anni come giornalista per carta stampata e tv ora si dedica ai podcast. E’ l’autore di Veleno (2017, La Repubblica), il primo podcast seriale italiano, a cui sono seguiti Buio e Le guerre di Anna (Audible). Il dito di Dio è il suo ultimo lavoro.

Leggi tutto
Debora Campanella

DEBORA CAMPANELLA nata a Milano nel 1977, fino al 2017 ha lavorato nel mondo della fotografia per poi passare ai podcast. Ha collaborato alla realizzazione di Veleno (2017, La Repubblica), Buio, Le guerre di Anna (Audible), Proprio a me (Chora Media).

Leggi tutto

Continua ad ascoltare

Se ti è piaciuto "Il dito di Dio", allora amerai anche questi podcast:

Iscriviti alla nostra newsletter

Utilizzando questo modulo richiedi l’invio periodico e continuativo della newsletter e acconsenti che i tuoi dati vengano trattati per le finalità collegate a tale servizio secondo la nostra informativa.